La Vergine delle Rocce del Borghetto (1517-1520, tempera e olio su tela, 198x122 cm), opera di Francesco Melzi, allievo prediletto di Leonardo da Vinci.

La scena si svolge in un umido paesaggio roccioso in cui sono dipinti fiori e piante acquatiche con minuzia da botanico. Al centro, Maria allunga la mano destra a proteggere il piccolo San Giovanni, inginocchiato in preghiera rivolto a Gesù Bambino, che è in atto di benedirlo e con il corpo in torsione; dietro di lui un Angelo con un vaporoso mantello rosso che guarda direttamente lo spettatore con un lieve sorriso e con la mano destra indica il Battista. La mano sinistra di Maria si protende in avanti protettiva verso il Figlio. Le figure emergono dallo sfondo scuro, con una luce diffusa tipica dello sfumato leonardesco che crea un’atmosfera avvolgente.

L’originale si trova nella Chiesa di San Michele al Dosso, prenota una visita o raggiungilo con Google Maps

Inquadra l’opera o una sua riproduzione come quella che trovi qui sotto per la Guida di Seeties